Cavolo ghiacciato gusto assicurato!

Da: / 18 Dicembre 2017 / Novità dal campo, Ricette /

Tra gli ortaggi che non temono il freddo e le gelate troviamo il cavolo verza e suoi stretti parenti, come i broccoli a foglia: fiolaro, padovano e nero toscano.

Le gelate rendono questo tipo di cavoli più teneri e gustosi, perciò questo è il momento migliore per gustarla.

Nell’orto di Fuori di Campo siamo in piena raccolta di cavoli e spesso dobbiamo attendere la tarda mattinata perchè il cavolo si sgeli un po’!

 

 

I cavoli sono una farmacia a cielo aperto! Tutti ricchi di minerali, vitamine e rinomati ANTITUMORALI grazie alla presenza del sulforafano un fitonutriente al cui interno è presente un atomo di ZOLFO responsabile, però, del cattivo odore che fa desistere molte persone dal cucinarli.
Ma ci sono dei rimedi come

  • aggiungere un po’ di aceto in una tazzina da caffè e posizionarla sul coperchio della pentola in corrispondenza dell’uscita del vapore;
  • mettere all’ interno della pentola una fetta di pane con la mollica imbevuta di aceto o limone;
  • mettere una foglia di alloro nell’ acqua per cuocere i cavoli a vapore;
  • aggiungere un cucchiaio di capperi nell’acqua;
  • aggiungere un cardamomo verde o nero all’acqua;

In occasione del Natale vi proponiamo una ricettina semplice e veloce per un antipasto saporito

Vi rimandiamo alla ricetta di una simpatica food blogger che tratta ricette per la maggior parte vegetariane.

Ingredienti:

  • 300 gr foglie di cavolo verza
  • 80 gr riso basmati
  • curry
  • cannella
  • erba cipollina
  • pangrattato

 

Scaldate 1 cucchiaio di olio evo con un cucchiaino di cannella e un peperoncino piccolo, prima che l’olio inizi a fumare versate il riso basmati e lasciatelo tostare per qualche minuto. Quindi versate il brodo vegetale, un po’ di curry (a piacere) e lasciate cuocere per 20 minuti o finché il brodo si sia ritirato completamente. Mettere il riso in una ciotola, unire un cucchiaio di olio, mescolare e lasciare raffreddare.

Nel frattempo sbollentate le foglie di cavolo verza in acqua salata per 2 minuti quindi sgocciolatele e lasciatele raffreddare. Distribuite nel centro di ciascuna foglia un cucchiaio di riso, arrotolate la foglia ripiegando all’interno le estremità e legate gli involtini con i fili di erba cipollina. Distribuiteli in una pirofila da forno, cospargete con pangrattato e un filo d’olio. Passate al grill per 5 minuti il tempo necessario per tostare il pangrattato, ma non di più perché le foglie altrimenti si bruciano.

buon appetito!

 

 


Scrivi un Commento

uno + 6 =